JS Travel Kit - шаблон joomla Новости

Cultura

Scuola Primaria e Secondaria "Mario Rapetto"

L’edifico che ospita la Scuola Primaria e Secondaria “Mario Rapetto” di Mioglia è relativamente recente e suddiviso in due ale, dotato di ampi spazi e molte attrezzature interamente dedicate alla didattica. Al suo interno una spaziosa palestra dotata di numerosi attrezzi, un laboratorio di scienze ed una biblioteca dotata di area multimediale (in fase di allestimento). Nell’ala di destra, invece, un laboratorio di informatica, il Museo della civiltà contadina (a disposizione degli studenti), un laboratorio di musica ed un ampio atrio utilizzabile per differenti attività, tra cui il laboratorio teatrale a cura della Compagnia “Miagoli”. L’edificio è dotato di quattro lavagne LIM utilizzate nell’ambito del progetto di “Scuola a distanza”, del quale l’Istituto Comprensivo di Sassello è stato precursore a livello nazionale, di una connessione a banda larga estesa a tutte le aule, di un parco giochi antistante, di un campo da tennis adiacente alle scuole utilizzato anche per praticare pattinaggio artistico su rotelle, di un campo sportivo a 200 metri di distanza e di tutte le attrezzature necessarie per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Tutte queste dotazioni rendono la nostra scuola perfettamente idonea per una didattica di alto livello in grado di comprendere svariate attività sportive, culturali e tecnologiche, oltre che di svago, in un’ambiente spazioso e confortevole con il vantaggio di poter accedere alle più svariate attrezzature senza abbandonare il polo. Il servizio mensa è svolto dai ristoranti locali, garantendo così un pasto a KM 0 e di qualità elevata. L’edificio è inoltre interamente alimentato da un impianto solare solare fotovoltaico e riscaldato mediante l’utilizzo di una caldaia a condensazione di ultima generazione, ciascuna aula è dotata di valvole termostatiche in modo da massimizzare il risparmio energetico. Si tratta quindi un edifico moderno e spazioso, dotato di svariate attrezzature utilizzabili per un’insieme variegato di attività, con un occhio di riguardo verso la sostenibilità ambientale e le disabilità motorie.

Torna su

Poesia

È originario di Mioglia il poeta Mario Arena. In suo onore per diversi anni è stato organizzato un concorso letterario per bambini e ragazzi dal Circolo Culturale "Amici di Mario".

All'inizio degli anni 2000 è stata realizzata dal Circolo una raccolta di poesie dedicate a Mioglia:

Torna su

Teatro

Ha la sua sede operativa a Mioglia la Compagnia Teatrale "Miagoli" (anagramma di "Mioglia"), fondata nel 2006 dal Mº Dario B. Caruso, di cui è direttore artistico. La Compagnia si riunisce ed allestisce i suoi spettacoli all'interno della locale Scuola Elementare e raccoglie elementi, giovanissimi, provenienti dai paesi limitrofi. Al suo attivo ha numerose decine di rappresentazioni per un totale di diverse migliaia di spettatori. Nella sua storia ha registrato anche un "tutto esaurito" al celebre Teatro "G. Chiabrera" di Savona, il 14 aprile 2012 con il musical "Una storia della Mancia".

Torna su

Musica

Presso le Scuole ha sede inoltre l'"Accademia della Musica" di Mioglia, parte integrante del "Manipolo della Musica" del Mº Dario B. Caruso. Rivolta a bambini e ragazzi, ha l'obiettivo di avvicinarli al mondo della musica.

Torna su

Museo dell'Arte e della Vita Contadine

Presso i locali della Scuola Elementare è presente il Museo dell'Arte e della Vita Contadine, il quale contiene oltre 100 pezzi originali d'epoca riguardanti la vita contadina. I pezzi sono divisi in diverse sezioni a seconda del loro contesto di utilizzo e sono contornati da foto in bianco e nero che li mostrano durante il lavoro. Sia gli attrezzi che le foto provengono da Mioglia e sono stati donati dagli abitanti del luogo. Il Museo è organizzato in modo da ricreare un tipico ambiente conviviale del tempo ed è visitabile su appuntamento, oltre che durante le feste del paese.

Il Museo dell'Arte e della Vita Contadine

Torna su

Scultura

Il miogliese Enrico Doglio realizza nel suo laboratorio da diversi anni sculture scolpite nel legno di elevato valore artistico. Molto apprezzato per le sue qualità e la sua creatività, ha riscosso da sempre notevole successo nel settore e partecipato a mostre e fiere. Nel 2016 ha anche ottenuto il terzo premio nella prima edizione del concorso "Riciclando a Natale", organizzato dal Comune di Mioglia.

Torna su

Iniziative culturali

Negli ultimi anni sono state molte le iniziative artistiche e culturali realizzate a Mioglia, in particolare dalla Sig.ra Mabi Col in collaborazione con il Comune di Mioglia.

  • Mail art: serie di cartoline artistiche realizzate da artisti di tutta Italia allo scopo di allestire una mostra
  • Segnalibri di Natale: iniziativa lanciata su Facebook alla quale hanno risposto artisti di tutta Italia realizzand una moltitudine di creativi segnalibri per le festività natalizie, con l’obiettivo di costruire degli allestimenti innovativi dal profondo valore artistico per abbellire gli abeti natalizi del Comune e della Croce Bianca. L’idea ha avuto un grandissimo successo, oltre le aspettative, tanto che il materiale ricevuto da tutta Italia è risultato essere in eccesso per l’allestimento di due soli alberi: così è nata l’idea di utilizzarlo per addobbare l’intero paese. I negozi, i ristoratori e tutte le attività commerciali di Mioglia hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, utilizzando i Segnalibri d’artista all’interno dei propri addobbi natalizi.
  • Gli artisti interpretano Mioglia: alcune foto di scorci miogliesi sono state rielaborate in modo creativo da artisti sparsi per tutto il Paese ed inviate a Mioglia per essere esposte durante le feste.

Autrice: Paola Carroli

Autrice: Paola Carroli

Autrice: Adriana Antonielli

Autrice: Adriana Antonielli

Autrice: Mabi Col

Autrice: Mabi Col

Disegno di M. Teresa G., ospite di Villa Marti

Disegno di M. Teresa R., ospite di Villa Marti

Collage di Roberto Scala

Disegno di Pietrina, ospite di Villa Marti

Disegno di M. Teresa R., ospite di Villa Marti

Autrice: Mabi Col

Collage di Roberto Scala

Disegno di Linda, ospite di Villa Marti

Collage di Roberto Scala

Collage di Roberto Scala

Collage di Roberto Scala

Collage di Roberto Scala

Collage di Roberto Scala

Collage di Roberto Scala

  • Ottocento Agricolo: in occasione della sagra di Ferragosto è stata organizzata una rievocazione storica a tema "Ottocento Agricolo" durante la quale tutti i negozi del paese sono stati arredati a tema; l'iniziativa era corredata di un concorso per i migliori allestimenti e verrà ripetuta durante l'estate.
  • Riciclando a Natale: dopo il successo riscosso da "Segnalibri di Natale”, l'Amministrazione ha deciso di coinvolgere tutti i cittadini in un concorso per premiare i migliori addobbi realizzati con materiali di recupero. L'idea era quella di promuovere una pratica virtuosa come il riciclo ed invitare i cittadini ad abbellire e ravvivare il paese, realizzando addobbi a tema natalizio. Un'apposita commissione artistica ha quindi premiato le creazioni più belle ed innovative realizzate dai miogliesi, i quali hanno aderito in massa e con entusiasmo al concorso.
  • Libriamoci: iniziativa a livello nazionale promossa dal Centro per il libro e la Lettura (miBACT) e dalla Direzione Generale per lo Studente (MIUR), alla quale il Comune aderisce dal 2014 in collaborazione con le Scuole di Mioglia. Lo scopo è quello di promuovere la lettura nelle scuole, attraverso giornate di lettura collettiva ed espressiva mediante il coinvolgimento di Associazioni culturali e della scuola di teatro di Mioglia.
  • Tra stelle e lanterne: iniziativa organizzata nel 2015 durante la quale il Gruppo Astrofili Savonesi ha guidato l'osservazione della volta celeste approfittando del bassissimo inquinamento luminoso di Mioglia. Al termine dell'osservazione sono state lanciate in cielo delle lanterne cinesi, le quali hanno creato un'atmosfera veramente magica.

Torna su

Solidarietà

Il Comune di Mioglia aderisce sempre con maggior frequenza ad iniziative di solidarietà a livello nazionale.

  • Giornata mondale per la consapevolezza dell'autismo: l’iniziativa, proposta dall’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e sostenuta da ANCI (Associazione Nazionali Comuni Italiani), alla quale hanno aderito anche la Regione Liguria ed altre istituzioni in tutta Italia, ha lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell'autismo, illuminando di blu un monumento simbolo del proprio Comune ed esponendo uno stendardo dello stesso colore sul Palazzo Comunale. Il Comune di Mioglia, ha preso parte all’evento dal 2015 illuminando di blu, nella serata del 2 Aprile di ogni anno, la facciata della Chiesa di S. Andrea Apostolo, monumento simbolico per il paese.
  • Giornata del dono: L’Istituto Italiano della Donazione ha lavorato affinché venisse istituito a livello nazionale, con un apposito articolo di Legge, il giorno del dono, con lo scopo di dare meritata visibilità al tema del dono in tutte le sue forme. Il giorno vuole essere un segnale forte non per istituzionalizzare la generosità spontanea, ma per valorizzare e coltivare la solidarietà; l'obiettivo è quello di costruire una cultura condivisa del dono, strumento prezioso per uscire dalla crisi economica, di senso, di valori. Il Comune di Mioglia aderisce ogni anno con varie iniziative.
  • Pranzo degli anziani: in occasione del Natale ogni anno il Comune di Mioglia organizza un pranzo dedicato agli over 70, preparato e servito con la collaborazione delle Associazioni locali, il quale si conclude con il tradizionale scambio di auguri.
  • Una giornata per Mioglia: dal 2014 viene organizzata ogni anno questa iniziativa durante la quale cittadini volontari ed amministratori realizzano lavori di manutenzione e miglioramento del paese

Torna su